prestiti online

.info

 

Guida ai prestiti online, ai finanziamenti ed ai mutui

 
  home prestiti mutui articoli news
 

Tutto quello che è
necessario conoscere prima
di chiedere un prestito online , un mutuo o
un finanziamento

Prestiti Online, Articoli e
approfondimenti


 

giovedì 14 gennaio 2010

Consumi: a dicembre 2009 spesi 1,6 Mld in oggetti inutili

Come da tradizione i saldi di gennaio sono attesi come una boccata di aria fresca dopo un dicembre sempre economicamente impegnativo per le famiglie italiane. Un sondaggio realizzato da Subito.it (www.subito.it), il sito di annunci per comprare e vendere di tutto, svela che, nonostante la crisi, ben 1,6 miliardi di Euro* sono stati “bruciati” nell’ultimo mese del 2009 per l’acquisto di oggetti che vengono in realtà considerati in definitiva inutili (55%) o addirittura brutti o fuori moda (21%).

Sebbene oltre il 50% dei peggiori oggetti acquistati abbia un valore unitario stimato non superiore ai 10 Euro, il regalo ad ogni costo ha portato gli italiani a privarsi di un budget complessivo non indifferente che sarebbe utile avere in tasca ora per la grande corsa ai saldi, soprattutto se si prende in considerazione il dato ISTAT secondo il quale il potere d’acquisto delle famiglie italiane è calato nell’ultimo anno dell’1,6%.

Il 55% degli italiani è stato sommerso da soprammobili, prodotti per la cura della persona e capi o accessori di abbigliamento di cui avrebbe volentieri fatto a meno. Seguono poi a stretto giro di boa, per completare il quadro, agende e calendari, prodotti enogastronomici, candele e incensi. Un montagna di oggetti inutili che non verranno mai né esposti né utilizzati perché quasi il 50% delle persone li relegherà in cantina, il 26% li riciclerà nella speranza che a qualcun altro piacciano e il 15% addirittura se ne libererà definitivamente buttandoli via.

Tuttavia un lungimirante 10% degli italiani (e si tratta di circa 5 milioni di persone*) ha pensato come guadagnarci qualcosa rivendendo su internet ciò che risulta inutile o sgradito ma che ha comunque un valore economico. Internet è infatti la risposta più veloce: con pochi click e un sito come Subito.it (il primo in Italia con oltre un milione di annunci pubblicati) il gioco è fatto, la cantina, e gli armadi saranno più vuoti e le tasche più piene per l’assalto alle vetrine in saldo!


Il ricavato della vendita, resa rapida dalle peculiarità della rete, potrebbe sopperire a desideri non appagati: oggetti tecnologici (31%), accessori auto/moto (14%), gioielli (12%), libri (7%). Questi sono i prodotti che gli italiani vogliono ricevere non solo per Natale ma in qualsiasi momento dell’anno! E allora se amici e parenti sono sordi alle richieste, meglio pensarci da soli, magari facendo un giro in rete!


Fonte Hotwire - Ufficio stampa Subito.it




Bookmark and Share
Ultimo aggiornamento
23/03/2019

 
Il TAN
Il TAEG / ISC
Il Tasso Zero
 
 
 
Introduzione
Tassi di interesse
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Calcolo Mutuo
Indici EURIRS
Indici EURIBOR
Glossario
 
 
 
Rss News

 

 


Home | Sitemap | Contatti | Privacy | Disclaimer

Copyright © 2007 - 2014 PRESTITI-ONLINE.INFO - Tutti i diritti sono riservati - Vietata ogni riproduzione anche parziale
Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità del materiale e/o dello staff.
L'utilizzo del sito PRESTITI-ONLINE.INFO presuppone l'accettazione del Disclaimer.
Ultimo aggiornamento:23/03/2019
Sito partner: Prestito personale