prestiti online

.info

 

Guida ai prestiti online, ai finanziamenti ed ai mutui

 
  home prestiti mutui articoli news
 

Tutto quello che è
necessario conoscere prima
di chiedere un prestito online , un mutuo o
un finanziamento

Prestiti Online News
economia e finanza


 

venerdì 22 agosto 2008

Dopo cinque anni di euro raddoppia il debito delle famiglie

Secondo un'analisi della CGIA di Mestre l’indebitamento medio delle famiglie italiane  (che comprende l’accensione di mutui per l’acquisto della casa, i prestiti per l’acquisto di beni mobili, credito al consumo, finanziamenti per la ristrutturazione di beni immobili, etc.) ha toccato nel dicembre del 2007 i 15.765 €. Le “sofferenze” maggiori a carico dei nuclei familiari è quello della provincia di Roma, dove si arriva ad una media di 21.949,94 euro. Seguono le famiglie milanesi (21.321,68 €), quelle della provincia di Lodi (20.593,26 €), quelle di Reggio Emilia (20.138,44 €) e le riminesi (con 20.060,99 €).

Come interpretare questi dati ? “Innanzitutto – esordisce Giuseppe Bortolussi segretario della CGIA di Mestre – le città più indebitate sono quelle che registrano anche i livelli di reddito più elevati. Non è da escludere che tra questi ‘indebitati’ vi siano anche delle famiglie appartenenti alle fasce sociali più deboli. Tuttavia, appare evidente che la forte esposizione in queste realtà, soprattutto a fronte di significativi investimenti nel settore immobiliare, ci deve preoccupare relativamente. Altra cosa è quando analizziamo la variazione di crescita registrata negli ultimi anni. Nei primi posti abbiamo molte città del Sud. Ciò sta a significare che questo aumento è probabilmente legato al perdurare della crisi economica che ha indotto molte famiglie a ricorrere a prestiti bancari per affrontare questa difficile situazione”.

Ritornando all’analisi della CGIA a vivere con minore ansia la preoccupazione di un debito da onorare nei confronti degli istituti di credito o degli istituti finanziari sono le famiglie del Sud e specialmente quelle residenti nella provincia di Isernia (7.119,83 €), di Reggio Calabria (7.099,05 €), di Benevento (6.951,66 €) e, infine, quelle di Vibo Valentia (6.769,92 €).

Il record della crescita del debito delle famiglie avvenuta tra il 1° gennaio 2002 sino al 31 dicembre 2007, invece, appartiene alla provincia di Napoli che in questi 5 anni è cresciuto del 116,36%. Segue Reggio Emilia con un aumento del 116,11%, Piacenza con 116,09% e Chieti con il 115,68%.


Chiude la classifica Potenza con il 46,46% e Bolzano con il 42,45%. Sempre in questo periodo la crescita media dell’indebitamento delle famiglie italiane è stato del 93,28%.




Bookmark and Share
Ultimo aggiornamento
20/07/2019

 
Il TAN
Il TAEG / ISC
Il Tasso Zero
 
 
 
Introduzione
Tassi di interesse
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Calcolo Mutuo
Indici EURIRS
Indici EURIBOR
Glossario
 
 
 
Rss News

 

 


Home | Sitemap | Contatti | Privacy | Disclaimer

Copyright © 2007 - 2014 PRESTITI-ONLINE.INFO - Tutti i diritti sono riservati - Vietata ogni riproduzione anche parziale
Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità del materiale e/o dello staff.
L'utilizzo del sito PRESTITI-ONLINE.INFO presuppone l'accettazione del Disclaimer.
Ultimo aggiornamento:20/07/2019
Sito partner: Prestito personale