prestiti online

.info

 

Guida ai prestiti online, ai finanziamenti ed ai mutui

 
  home prestiti mutui articoli news
 

Tutto quello che è
necessario conoscere prima
di chiedere un prestito online , un mutuo o
un finanziamento

Prestiti Online News
economia e finanza


 

martedì 28 settembre 2010

Istat: retribuzioni agosto ferme su mese, +2,2% anno

Alla fine di agosto 2010 i contratti collettivi nazionali di lavoro, in vigore per la sola parte economica, interessano il 63,6% degli occupati dipendenti rilevati per il periodo di riferimento degli indici (dicembre 2005); a essi corrisponde una quota del 60,4% del monte retributivo osservato.

I settori che presentano gli incrementi più elevati sono alimentari, bevande e tabacco (5,2%), telecomunicazioni (4,5%) e commercio (3,95). Gli incrementi minori si osservano, invece, per trasporti, servizi postali e attività connesse (0,3%), forze dell'ordine (0,5%), pubblici esercizi e alberghi, ministeri, scuola, militari-difesa, attività dei vigili del fuoco (in tutti i casi l'aumento è stato dello 0,6%).


Sulla base delle disposizioni definite dai contratti in vigore alla fine del mese di agosto 2010 si può calcolare che l'indice delle retribuzioni orarie contrattuali per l'intera economia, proiettato per l'anno 2010, registrerebbe un incremento medio annuo del 2,1%. Con riferimento al semestre settembre 2010-febbraio 2011, in assenza di rinnovi, il tasso di crescita tendenziale dell'indice generale scenderebbe dall'1,7%di settembre all'1,4% di dicembre, per poi risalire all'1,8 per cento a partire da gennaio.




Bookmark and Share
Ultimo aggiornamento
22/07/2019

 
Il TAN
Il TAEG / ISC
Il Tasso Zero
 
 
 
Introduzione
Tassi di interesse
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Calcolo Mutuo
Indici EURIRS
Indici EURIBOR
Glossario
 
 
 
Rss News

 

 


Home | Sitemap | Contatti | Privacy | Disclaimer

Copyright © 2007 - 2014 PRESTITI-ONLINE.INFO - Tutti i diritti sono riservati - Vietata ogni riproduzione anche parziale
Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità del materiale e/o dello staff.
L'utilizzo del sito PRESTITI-ONLINE.INFO presuppone l'accettazione del Disclaimer.
Ultimo aggiornamento:22/07/2019
Sito partner: Prestito personale